Continua l’impegno di Cantina Valtidone a sostegno della ricerca oncologica. Anche quest’anno, grazie alle offerte raccolte nel corso della festa del vino novello Picchio Rosso, che si è tenuta come da tradizione a inizio novembre nell’enoteca dell’azienda boronovese, è stato possibile consegnare ad AMOP – Associazione Malato Oncologico di Piacenza, un assegno di 5.700 euro –  oltre 35 mila in sei anni – come contributo per la ricerca oncologica.

“Dal momento dell’insediamento del consiglio di amministrazione che rappresento – spiega Gianpaolo Fornasari, Presidente di Cantina Valtidone – ormai 6 anni fa, abbiamo preso questo impegno di dare un contributo, nei limiti delle nostre possibilità, alla fondamentale attività di AMOP. E’ un’iniziativa che i nostri soci condividono con entusiasmo e un impegno che siamo sempre riusciti ad onorare grazie alla generosità loro e dei partecipanti alla Festa del vino novello Picchio Rosso”.

L’assegno è stato consegnato dal Presidente Fornasari, accompagnato dal vice Graziano Alberti e dai consiglieri Pierluigi Campagnia e Dionisio Genesi, nelle mani della presidentessa dell’Amop Romina Piergiorgi e del Prof. Luigi Cavanna, i quali hanno ringraziato per il rinnovato impegno della Cantina, sottolineando come questi contributi permettano di continuare la preziosa attività di ricerca medica.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata