Si è conclusa la scorsa settimana la trattativa che ha portato Argo Tractors ad acquisire una partecipazione nella società algerina Landini Algerie, importatore esclusivo dei trattori prodotti dalla multinazionale italiana con sede a Fabbrico (Reggio Emilia). Fondata nel 2014, Landini Algerie conta oggi 13 punti vendita sparsi sul territorio nazionale e la proprietà è riconducibile all’imprenditore locale Khereddine Atamnia.

Grazie all’accordo raggiunto, Argo Tractors collaborerà anche alla realizzazione del nuovo impianto per l’assemblaggio dei trattori a marchio Landini che la società algerina, nell’ambito del piano di sviluppo aziendale, sta costruendo a Chebaita Moktar-El Tarf, nei pressi della città di Annaba, e che sarà prevedibilmente concluso entro la prossima estate. L’impianto sarà costituito da una linea di montaggio ad avanzamento motorizzato, da un impianto di verniciatura e da tutte le dotazioni necessarie ad effettuare la produzione e il collaudo dei trattori nel pieno rispetto degli standard qualitativi di Argo Tractors.

La capacità produttiva a pieno regime sarà di circa 5.000 unità all’anno e i primi trattori saranno pronti, secondo le previsioni, nel terzo trimestre del 2018.

Il Presidente di Argo Tractors, Cav. Lav. Valerio Morra, ha commentato con soddisfazione l’accordo raggiunto: “E’ un ulteriore tassello nel piano di sviluppo della nostra azienda, che punta a implementare la penetrazione sul mercato globale”.

 

​ 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata